Busto di giovane incoronato di spine e foglie di vite

Ente Possessore: 
Biblioteca Reale Torino
Autore: 
Giovanni Antonio Boltraffio
Collocazione: 
Dis. It. I/33

Giovanni Antonio Boltraffio, seguace lombardo di Leonardo da Vinci, fu un originale pittore che riuscì a fondere la resa plastica e l’acuta percezione luministica, propria del Rinascimento di impronta lombarda, con le profonde novità impiantate nella regione dall’avvento di Leonardo. Negli anni Ottanta la Zanuso ha proposto di riconoscere nel soggetto un’immagine di Cristo, data la presenza nel foglio di due simboli cristologici, la corona di spine, simbolo della Passione, e le foglie di vite che – oltre ad essere un’emblema dionisiaco – possono far riferimento al mistero eucaristico.

Tipologia opera: 
Disegno