Due nudi: uno stante di prospetto studio per la scultura del Palamede, l'altro di profilo con braccio destro proteso e piede sinistro poggiato a un podio

Ente Possessore: 
Bassano del Grappa, Museo-Biblioteca-Archivio
Autore: 
Antonio Canova

La prima formulazione moderna del nudo maschile progettata da Canova è nel Palamede, eseguito tra il 1796 ed il 1804 per la villa Carlotta di Giambattista Sommariva a Tremezzo, cui si riferisce il disegno esposto.

 

Tipologia opera: 
Disegno
Tecnica: 
Penna, inchiotro su carta